Barbara Morgan / Bruce Silverstein Gallery

Esposizione Foto di Parigi 2021

© Barbara Morgan / Galleria Bruce Silverstein

Paris Photo, la principale fiera d'arte mondiale dedicata alla fotografia, torna per la 24a volta con un fitto calendario presso l'imponente Grand Palais Ephémère, nel cuore della capitale francese, dall'11 al 14 novembre.


─── di Josh Bright, 3 novembre 2021

Con 177 espositori provenienti da 25 paesi diversi, insieme a 30 editori e librai, la fiera rappresenta il meglio del mezzo, comprendendo l'intera ampiezza dello spettro fotografico tra cui l'intera gamma di stili e generi, e dalle sue prime forme fino alla sua più tagliente-iterazioni di bordo.

Colore street photography di Tod Papageorge, New York, 1967
New York, 1967 © Tod Papageorge / Galerie Thomas Zander


Oltre alle numerose tornate, la fiera accoglierà 29 nuove gallerie principali del settore, come AFRONOVA (Johannesburg) che esporrà lavori recenti di giovani fotografe sudafricane e LOFT ART (Marocco) che presenterà opere multimediali di Côte d' Joana Choumali, nata in Ivoire.

Alcuni dei momenti salienti delle 17 mostre personali e dei 10 spettacoli in duo, includono, a selectione di opere di eminente fotografo tedesco, Herbert List, presentato da KARSTEN GREVE (Parigi); BRAVERMAN (Tel Aviv) festeggias il lavoro di Ilit Azoulay sulla fotografia e l'isteria; La galleria di San Paolo LUME, la serie di Claudio Edinger sull'identità brasiliana, e MAGNIN-A (Parigi) presentano “Allegoria”, l'ultima serie politicamente carica, dell'artista senegalese, Omar Victor Diop.

Fotografia a colori di Claudio Edinger, ragazzo con gallo, Brasile. Foto di Parigi.
De bom jesus a milagres. Galo, 2011 © Claudio Edinger / Galeria Lume


La vasta gamma di mostre collettive comprende una serie di opere nuove e rare, da stampe inedite a trasferimento di colore del fotografo americano Tod Papageorge, esposte per la prima volta da THOMAS ZANDER (Colonia), a stampe rare di Magnum's, Bruce Davidson, per gentile concessione di HOWARD GREENBERG (New York). UN selectione di immagini dell'artista appena rappresentata, Carrie Mae Weems, sarà presentato da FRAENKEL (San Francisco).

Le presentazioni di gruppo che celebrano le donne nella fotografia includono il lavoro di, tra gli altri, modernisti, Berenice Abbott, Ilse Bing, Germaine Krull e Helen Levitt, esposte da BRUCE SILVERSTEIN (New York), e le nuove immagini di Zanele Muholi, presentate da STEVENSON (Cape Town), mentre GREGORY LEROY (Parigi) e CHARLES ISAACS (New York) esaltano il lavoro del fotografo messicano, Yolanda Andrade, che ha documentato il movimento LGBT degli anni '1980 nella sua terra natale.

fotografia a colori di Alice Mann, ragazze che suonano la batteria, ballano, Sud Africa. Foto di Parigi
Drummies, 2017. La scuola dispone di un campo sportivo, utilizzato da tutte le squadre sportive. I tamburini devono essere sorvegliati quando si usa questa corte, ci sono bande attive presenti intorno alla periferia della proprietà della scuola © Alice Mann courtesy AFRONOVA Gallery


Lanciato per la prima volta nel 2018, il settore Curiosa tornerà per il 2021. Dedicato alla piattaforma e alla celebrazione di artisti emergenti, evidenzierà le nuove tendenze nella pratica fotografica contemporanea, compresi approcci documentaristici all'avanguardia e temi incentrati sull'identità e l'ambiente naturale.

A cura di Shoair Mavlian, Direttore di Photoworks e Tate Modern'S ex Aassistente Curatore di fotografia, presenta presentazioni personali di venti artisti provenienti da undici paesi diversi, alcuni dei quali esporranno in Francia per la prima volta. Le fotografie caleidoscopiche del fotografo londinese emergente, Saranno in mostra Maisie Cousins ​​(TJ BOULTING London) e le rappresentazioni poetiche del mondo naturale di Jošt Dolinšek (PHOTON Ljubljana).

 

Fotografia fine art in bianco e nero di Yael Burstein / Charlot Gallery. foto di Parigi.
Untitled (divano figure), 2019, olio su stampa rivista © Yael Burstein / Charlot Gallery


Inoltre, per la prima volta in assoluto, Paris Photo Online Viewing Room aprirà al pubblico dall'11 al 17 novembre.

Powered by Artlogic (l'industria leader nelle soluzioni digitali per il mondo dell'arte) fornisce una piattaforma per gallerie e rivenditori di libri, consentendo loro di espandere la loro offerta fisica e, un'opportunità per quei collezionisti e appassionati di fotografia che non sono in grado di partecipare a persona, per esaminare e acquistare opere d'arte, scoprire nuovi talenti e entrare in contatto con gallerie e rivenditori di libri d'arte di tutto il mondo.

Foto di Parigi 2021, volantino


La 24a edizione di Paris Photo si svolgerà dall'11 al 14 NOV 2021. Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti, visita il loro di LPI.

Tutte le immagini © dei rispettivi proprietari

Non perdere quando aggiungiamo notizie ed editoriali.

Su quale email vuoi riceverli?

Rispettiamo la tua privacy.