Rebecca Norris Webb

Book Review Slant Rhymes

© Rebecca Norris Webb

“Perché ti vedo più chiaramente quando siamo mondi separati?
La distanza stessa è una specie di lettera d'amore? " - Rebecca Norris Webb


─── Josh Bright, 8 luglio 2019

Slant Rhymes è un affascinante dialogo multidisciplinare tra i fotografi americani Alex Webb e Rebecca Norris Webb e il terzo libro che l'acclamata coppia di fotografi ha pubblicato in collaborazione.

All'interno di una Pigeon Coop. L'Avana, Cuba 2007 © Rebecca Norris Webb
All'interno di una Pigeon Coop, Havana, Cuba. 2007 © Rebecca Norris Webb


A differenza dei primi due,
Isola viola, pubblicato nel 2008 e Memory City nel 2014, incentrato rispettivamente su Cuba e Rochester NY, questo libro comprende 80 fotografie tratte dai rispettivi corpi di lavoro, raffiguranti una diversità di luoghi, dal Messico, dalla Turchia e India, così come Brooklyn, NY, la loro città natale.

Scena di strada ad Ayvansaray, Istanbul, Turchia 2001 © Alex Webb / Magnum Photos
Scena di strada a Ayvansaray, Istanbul, Turchia. 2001 © Alex Webb / Magnum Photos


Presentate in coppia, una per ogni fotografo, le straordinarie immagini mostrano sia il loro virtuosismo individuale che la sensibilità unica. Alex, un famoso fotoreporter, fotografo di strada e membro dell'Agenzia Magnum, è un maestro nel catturare il momento decisivo.

Le sue immagini presentano invariabilmente soggetti umani e sono permeate di energia e movimento viscerali, mentre al contrario, le rappresentazioni sottili di Rebecca sono più suggestive, intrise di simbolismo a più livelli e metafore astruse.

All'interno della chiesa, Arcahaie, Haiti. 1987 © Alex Webb / Magnum Photos
All'interno della chiesa, Arcahaie, Haiti 1987 © Alex Webb / Magnum Photos
Vetro colorato, fiume Missouri, Stati Uniti d'America. 2006 © Rebecca Norris Webb
Stained Glass, Missouri River, USA 2006 © Rebecca Norris Webb


Nonostante le loro divergenze, le immaginiccoppiate formano una conversazione visiva, "rima" tra loro in un modo enigmatico che riflette il titolo del libro, che si riferisce al termine usato in poesia per descrivere una rima imperfetta.

Le immagini sono a volte unite nel loro soggetto: un posto vuoto su un vagone ferroviario nell'Indiana, somiglia a un altro abbandonato in una strada di Istanbul; sebbene invariabilmente la connessione sia più sottile, una tavolozza condivisa o un tono singolo.

Uccelli in gabbia, Cuba 2008 © Rebecca Norris Webb
Uccelli in gabbia, Cuba. 2008 © Rebecca Norris Webb


All'Avana, Rebecca cattura la forma a malapena definibile di un uccello mentre lampeggia attraverso il suo obiettivo, il giallo brillante delle sue piume che rispecchia quello degli abiti indossati da un gruppo di donne vicino ad Alappuzha, nello stato meridionale indiano del Kerala.

Vicino ad Appuzha, India 2014 © Alex Webb / Magnum Photos
Vicino a Appuzha, India. 2014 © Alex Webb / Magnum Photos


A volte, la sincronicità è multistrato, forse esemplificata in modo più abile nell'immagine di Alex di un uomo cubano mentre si china per fissare un oggetto sconosciuto, la sua cornice ad arco, che imita quella dei fiori aridi in una delle tante raffigurazioni di Rebecca del Sud Dakota, mentre il Anche le tenue tonalità pastello di entrambe le scene sono notevolmente simili, indicative della loro ispirazione reciproca e forse parzialmente inconscia.

L'Avana, Cuba 1993 © Alex Webb / Magnum Photos
L'Avana, Cuba. 1993 © Alex Webb / Magnum Photos
Blackbirds. Vicino a Grey Goose, South Dakota, USA 2006 © Rebecca Norris Webb
Blackbirds. Vicino a Grey Goose, South Dakota, USA. 2006 © Rebecca Norris Webb


La prosa, che accompagna in modo intermittente le immagini, serve a rafforzare ulteriormente la sensibilità conversazionale del libro, rappresentando così il profondo legame di entrambi gli artisti con lo scritto.

Da giovane poeta appena uscita dal college, Rebecca si è rivolta alla fotografia come stimolo quando il blocco dello scrittore ha preso piede; ha scoperto la reciprocità tra i due medium che ha continuato ad esplorare nel corso della sua carriera; mentre Alex (che si è laureato in lettere), saluta i libri come l'ispirazione dietro gran parte del suo lavoro.

Fuori dalla Moschea Blu durante il Ramadan. Istambul, Turchia. 2001 © Alex Webb / Magnum Photos
Fuori dalla Moschea Blu durante il Ramadan. Istanbul, Turchia 2001 © Alex Webb / Magnum Photos
Istanbul, Turchia 2003 © Rebecca Norris Webb
Istambul, Turchia. 2003 © Rebecca Norris Webb


Istantanee di viaggi passati sembrano balenare davanti agli occhi dei lettori come ricordi, tessendo una miriade di racconti incompiuti.

I concetti tradizionali di tempo e spazio sembrano impotenti; con eventi, anche se spesso separati sia dal tempo che dal luogo, condividendo un legame ineffabile, dando la sensazione di accadere simultaneamente: due giovani ragazzi, le loro sagome parzialmente incorniciate da un arcobaleno, giocano sotto un acquazzone in una strada della Pennsylvania; in South Dakota, Rebecca cattura (attraverso una finestra macchiata di pioggia), il momento in cui le luci eteree penetrano nelle nuvole scure della tempesta.

Erie, Pennsylvania, USA 2010 © Alex Webb / Magnum Photos
Erie, Pennsylvania, USA. 2010 © Alex Webb / Magnum Photos
Tempesta di luce. Vicino a Fairburn, South Dakota, USA. 2011 © Rebecca Norris Webb
Tempesta di luce. Vicino a Fairburn, South Dakota, USA. 2011 © Rebecca Norris Webb


In una recente intervista con Magnum, Rebecca ha descritto la fotografia e la poesia come "arti sorelle"; uniti nella loro preoccupazione per la luce e il tempo, il momento fugace e l'immagine risonante, e anche nel loro potere di suggerire piuttosto che spiegare; un'affermazione che suona vera
Slant Rhymes, un capolavoro di visual storytelling, che funge sia da avvincente retrospettiva del loro lavoro, sia anche da testimonianza del loro amore duraturo.

 

Slant Rhymes è edito da La Fabrica.

Tutte le immagini © Alex Webb e Rebecca Norris Webb