Bryan Thomas

Storia Il mare nell'oscurità chiama

© Bryan Thomas

“È una ricerca delle cupe verità sull'inevitabilità della perdita, la vergogna dell'inazione e il pesante fardello della colpa lasciato nel percorso ormai ineludibile del cambiamento climatico. È una lettera d'amore e un elogio a un luogo che presto sarà spettrale come i suoi ricordi ". - Bryan Thomas


─── Josh Bright, 10 aprile 2020

Catturato nel corso di un periodo di due anni, Il mare nell'oscurità chiama, la serie in corso di awardIl fotografo vincitore di New York, Bryan Thomas, è un'ode visiva poetica alla sua nativa Florida, uno stato che, a causa di un drammatico innalzamento del livello del mare, potrebbe essere più del 9% sott'acqua entro il 2100.⁠

Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
RJ Bailey e suo zio, Wayne Bailey, Carrabelle, Florida, una città dove la rinomata industria delle ostriche è stata decimata dalla siccità e dall'innalzamento del livello del mare causato dai cambiamenti climatici.

 

BT: The Sea in the Darkness Calls è un diario di viaggio lungo la costa di una Florida carica all'improvviso e psichicamente dell'ombra di un cambiamento climatico irreversibile. Nel 2015, l'anno successivo alla scoperta che il declino della calotta glaciale dell'Antartide occidentale (WAIS) aveva "raggiunto il punto di non ritorno" (1). Ho iniziato a viaggiare lungo le oltre 1,300 miglia della costa della Florida per osservare come la Florida fosse stata cambiata dal suo stesso futuro ineludibile.

Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Una croce in una diga sul litorale in rapida erosione di Capo San Blas.
Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Jake Vonnieda, Vilano Beach, fuori St. agostoine, Florida.
Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Le persone giocano nell'Oceano Atlantico a Miami Beach, in Florida.

 

BT: In uno stato in cui tre quarti dei 18 milioni di residenti della Florida vivono all'interno di contee costiere che generano quasi i quattro quinti della sua economia, (2) come continua la vita, figuriamoci prosperare, in un ambiente il cui futuro è stato predetto così gravemente? Il cambiamento climatico e l'innalzamento del livello del mare erano una volta disastri al rallentatore le cui scadenze erano difficili da comprendere e facili da negare casualmente. Ma ora, data la certezza del declino del WAIS, una delle forze più distruttive della natura è finalmente arrivata e c'è poco che si può fare al riguardo. 

 

Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Una ragazza è appesa a uno pneumatico a Daytona Beach, in Florida.
Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Le scale conducono in acqua a Key West, in Florida.

 

BT: Il collasso della calotta glaciale destabilizzata, insieme ai molti fattori aggiuntivi che contribuiscono all'innalzamento del livello del mare, potrebbe aumentare il livello globale del mare fino a 6 piedi entro il 2100, (3) causando un aumento della popolazione della Florida che vive sotto il livello del mare a 2.39 milioni. (4) Finché gli esseri umani sono rimasti lungo la riva, fissando l'orizzonte, hanno provato paura ma, spesso, possibilità. Adesso c'è solo paura. Non guardiamo più oltre l'oceano. Aspettiamo che venga da noi.

 

Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Esmeralda Garcia, Kali Cedeno e Anthony Cedeno a Destin, in Florida, una città che, a causa del debito del livello del mare (l'innalzamento del livello del mare a lungo termine che non possiamo evitare), si prevede che entro il 50 sarà del 2070% sott'acqua.

 

BT: Data la ritrovata inevitabilità del cambiamento climatico, raffigurare il cambiamento climatico non significa solo mostrare che esiste (esiste) e ha influenzato le nostre vite (ha), ma anche usare la fotografia per capire come lo stato irrevocabile del declino ambientale ci ha cambiato emotivamente e psicologicamente. 

Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Mangrovie al di fuori di Ft. Myers, Florida. Le mangrovie, la cui espansione è solitamente mitigata dalle gelide temperature invernali in inverno, sono aumentate gradualmente a causa di un calo del numero di giorni in cui le temperature scendono sotto i 25 gradi Fahrenheit. Man mano che si espandono, invadono le saline e distruggono l'habitat di molti organismi.
Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Marqueis Williams, Daytona Beach, Florida. Nel 2011, il Dipartimento per la protezione ambientale della Florida (DEP) ha emesso direttive che vietano ai dipendenti di utilizzare le frasi "cambiamento climatico", "riscaldamento globale" e "innalzamento del livello del mare".
Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Una rampa di scale distrutta scende nella sabbia di Vilano Beach, fuori St. agostoine, in Florida, che, a causa dell'innalzamento del livello del mare, ora inonda più di dieci volte l'anno.

 

BT: Un cartellone raffigurante un surfista che scivola su un'onda che si infrange diventa una premonizione; una famiglia, immerso nel petto nel Golfo del Messico in un fine settimana di vacanza, diventa un presagio. Una cartolina idilliaca spedita a casa da una vacanza passata in Florida? Un altro pezzo di un archivio in espansione di follia cieca di fronte a una grande tragedia.

Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Oysterman e shrimper Erik Tatum tiene in mano una lucertola ad Apalachicola, in Florida. Tatum, si accampa in una piccola tenda vicino alla barca che lavora, poiché la famosa industria ittica della città è stata decimata dalla siccità e dall'innalzamento del livello del mare causato dai cambiamenti climatici.

 

BT: Quando torno sulla costa della Florida, vedo le ombre dei ricordi che ho creato lì. Ombre che si schiariscono in relazione alla certezza che questi luoghi, un giorno, cesseranno di esistere. Fotografare la Florida ora - attraverso l'obiettivo di questa ricerca inquietante - non è solo un tentativo di illustrare che perderemo qualcosa, ma anche un'accusa che abbiamo già. Quando l'acqua arriverà, perderemo le case, la famiglia e gli amici, ma la grande tristezza del cambiamento climatico è che l'umanità, di fronte a un disastro di sua stessa causa, ora sembra essere programmata per la perdita stessa. 

Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Un murale su una parete della camera da letto al Magic Beach Motel di Vilano Beach, fuori St. agostoine, Florida.
Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Gli uccelli riposano su una linea elettrica al di fuori di Apalachicola, in Florida.
Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Tarisha Johnson, lungomare di Daytona Beach, Florida. L'industria del turismo della Florida, il principale generatore economico in luoghi come Daytona Beach, potrebbe perdere fino a 178 miliardi di dollari all'anno a causa di problemi legati al cambiamento climatico.

 

BT: Guidando lungo il Golfo del Messico, attraverso le Everglades e lungo la costa atlantica, The Sea in the Darkness Calls è una meditazione personale su questi mormorii malinconici attraverso le persone e i luoghi di "The Sunshine State". È una ricerca delle cupe verità sull'inevitabilità della perdita, la vergogna dell'inazione e il pesante fardello della colpa lasciato nel percorso ormai ineludibile del cambiamento climatico.

Foto a colori, Florida, Cambiamento climatico, Bryan Thomas The Sea in The Darkness Calls
Una tempesta si raccoglie sopra il fiume Indian a Titusville, in Florida. Con il riscaldamento della terra e l'aumento della temperatura del livello del mare, il numero complessivo di uragani è diminuito, ma la loro dimensione e intensità sono aumentate.


BT:
 È una lettera d'amore e un elogio a un luogo che presto sarà spettrale come i suoi ricordi.


Tutte le immagini © Bryan Thomas

(1) "La calotta glaciale in Antartide si è sciolta oltre il" punto di non ritorno ", afferma la NASA." Colloquio. Post del blog audio. PBS Newshour. PBS, 12 maggio 2014. Web. 06 luglio 2016.
(2) "Cambiamenti climatici e aumento del livello del mare in Florida: un aggiornamento degli effetti dei cambiamenti climatici sulle risorse oceaniche e costiere della Florida". The Florida Oceans and Coastal Council, dicembre 2010. Web. 06 luglio 2016.
(3) Gillis, Justin. "Il modello climatico prevede che la calotta glaciale dell'Antartico occidentale potrebbe sciogliersi rapidamente". Il New York Times. The New York Times, 30 marzo 2016. Web. 06 luglio 2016.
(4) Climate Central. "Risk Finder: Florida". [File di dati] Matrice di confronto degli strumenti web per l'innalzamento del livello del mare e le inondazioni costiere. http://sealevel.climatecentral.org/ssrf/florida Web. 06 luglio 2016.

Esplora: Nadia Huggins - Circa nessun futuro, Dormire vicino al Mississippi, Fotografia e The American Road Trip, Tom Hegen, Trent Parke: minuti a mezzanotte, Cian Oba-Smith