Wolfgang Tillmans

Editoriale Wolfgang Tillmans: troppo normale e troppo romantico

© Wolfgang Tillmans

Qual è la differenza tra la politica inerente al lavoro di Wolfgang Tillmans e quella di altri artisti in questo momento? Ha qualcosa a che fare con la sua visione essenzialmente ottimistica di un mondo perfettamente sfidato.


─── di Cooper Nash Blade, 25 luglio 2019

Wolfgang Tillmans si è fatto un nome facendo ciò che non ci aspettiamo. Ha acquisito influenza artistica nei primi anni 2000 allontanandosi dall'immagine fotografica con la sua Nuotatori liberi e serie astratta. Queste immagini belle e spesso di grandi dimensioni sembravano all'inizio scontrarsi con il suo primo lavoro fotografico, ma ora sono diventate sinonimo del suo nome. Ora negli ultimi due anni ha fatto qualcosa di simile, ha cambiato di nuovo la sua tecnica ed è tornato all'immagine fotografica con più vigore che mai. 

astro crosta, a, 2012
Tucan, 2010 Wolfgang Tillmans
Tucan, 2010
Lux, 2009 Wolfgang Tillmans
Lux, 2009

Questo ritorno all'immagine fotografica e alla storia del lavoro di Tillmans potrebbe essere valutato per il significato, tuttavia non è quello che voglio fare qui. C'è qualcosa nel suo lavoro ora nel suo complesso, specialmente il lavoro che ha svolto dall'inizio del millennio che mi parla politicamente. Il lavoro ha una politica che va sia più profonda che più ampia della maggior parte delle altre opere contemporanee che cercano di commentare il nostro stato di cose. Questa profondità e ampiezza di significato politico è ciò che spero di scalfire la superficie di qui.

Qual è la differenza tra la politica insita in queste immagini e quella di altri artisti in questo momento? Ha qualcosa a che fare con una visione essenzialmente ottimistica di un mondo perfettamente sfidato. Laddove molti hanno fatto ricorso a punti di vista nichilisti man mano che i cambiamenti emergono, Tillmans ha scoperto che l'ordinario è divino. Mentre sfoglio le pagine dei suoi libri, o sfoglio le sue interviste (soprattutto le più recenti), mi riempie una forma di speranza sfrenata.

Greifbar 18, 2014 Wolfgang Tillmans
Greifbar 18, 2014

La speranza è importante perché è un rimedio allo scetticismo, che quando lasciato libero può distruggere l'umano a tutti i livelli. Di fronte ai guai molti tendono allo scetticismo per isolarsi dalle loro paure. Difficilmente si può dare la colpa perché non è difficile trovare strade di pensiero che portino a dubitare di tutto. Ma lo scetticismo sfrenato porterà alla paura dell'altro che è la fonte di molti mali, e qualcosa che vedo prendere piede ai margini dei nostri spettri politici.

movimento flap a mezz'aria, 2013 Wolfgang Tillmans
movimento flap a mezz'aria, 2013
Protesta Black Lives Matter, Union Square, b, 2014
Fotografia del faro (b) 2012 © Wolfgang Tillmans
Faro anteriore (b), 2012 © Wolfgang Tillmans

Il lavoro e la pratica di Tillmans si fondano (tra le altre cose) su un senso di comunità che ha trovato da giovane gay estraniato da ampie parti della società, un'identità internazionale come un europeo tedesco che mette in dubbio la bontà umana e una tecnica fotografica di rappresentazione che egli adottato in un mondo dell'arte che era ancora cinico del potere della fotografia. Circondato da forze che lo hanno spinto a mettere in discussione l'amore, la grazia e la realtà, ha prodotto quello che considero uno dei lavori artistici più importanti degli ultimi 30 anni. È importante perché non ha rinunciato a nessuna di queste idee. Ha usato gli strumenti del pensiero e dell'estetica postmoderna per trovare un nuovo terreno da cui dire, "Ecco il reale, vieni a vedere."

Freischwimmer 93, 2004
In volo Astro (II), 2010
Collum, 2011

Il lavoro di Tillmans potrebbe essere difficile da abbracciare perché costringe il conservatore a dubitare di molti ideali tradizionali e il liberale ad abbracciare forme convenzionali di bellezza pittorica. Il suo lavoro costringe a riunire entrambi i lati dello spettro, liberale e conservatore (progressista e tradizionale) e valutare le superfici del nostro mondo attuale per il loro merito.

 

Tutte le immagini © Wolfgang Tillmans, Galleria David ZwirnerGalleria Buchholz

Non perdere quando noi
aggiungi notizie ed editoriali.

Su quale email vuoi riceverli?

Rispettiamo la tua privacy.

Tip-Logo

Per supportare i fotografi, ogni mese siamo
offerta 10 INGRESSI GRATUITI alla competizione.

Inserisci la tua email e iscriviti alla nostra newsletter per essere preso in considerazione.