Sergey Melnitchenko Dietro le quinte

Praticamente nessun fotografo si è avvicinato ai ballerini di un club cinese quanto il fotografo ucraino Sergey Melnitchenko. Era con loro nel backstage, offrendo una rara visione della vita nel mondo dell'intrattenimento a buon mercato. La sua esperienza come ballerino lo ha servito bene. Con grande sensibilità, le immagini rivelano la realtà di una professione difficile nonostante il suo aspetto divertente sotto i riflettori.

"Questo è il contrario" dice Sergey, “Il lato invisibile del club, l'atmosfera, una parte di cui sono diventato. Dietro le quinte c'è più burlesque che sul palco, la concentrazione di fluidi sessuali è più potente dell'ossigeno. "

Contrariamente all'illusione mascherata creata dalla performance scenica dei soggetti, la loro vita lontano dal palco non è una scena; le ragazze non si fanno selfie, alcune in giro esauste, altre fissano annoiate nel nulla, si truccano, aspettano la loro prossima esibizione. Spiega: "Non c'è falsità - non è una scena, è la loro vita quotidiana, la nostra vita, o meglio la mia". Proprio perché le loro vite sono messe a fuoco da uno di loro, il loro aspetto sessuale acquista profondità che manca sul palco; la parodia della loro performance acquista ancora più forza dell'immagine trasmessa al pubblico.

'Dietro le quinte' è il vincitore del Leica Oskar Barnack 2017 Series Award.

- Scopri di più sul lavoro di Sergey Melnitchenko qui.

Concorso fotografico mensile

© Ahmed Abdulazim

2020 OPEN CTutti PREMIO Scadenza: 31 dicembre 2020

Indipendentemente dai generi, questo mese incoraggiamo tutti i fotografi a condividere con noi le loro migliori immagini. Belle arti, paesaggio, street, documentario, ritratto, natura morta: non ci sono confini e sei libero di presentare qualsiasi tipo di lavoro.

Vogliamo che tu ci sfidi e risponda al tema in tutti i modi creativi che puoi immaginare: modifica attentamente e mostraci quello che hai!


1 ° Premio: $ 1000 · 2° Premio: $ 600 · 3° Premio: $ 400

Partecipa