ritratto a colori di un uomo e del suo cane nell'isola caraibica di Nevis, di Catherine Hyland

Catherine Hyland Aspetta e guarda budino con salsa della pazienza

I ritratti di Catherine Hyland dall'isola caraibica di Nevis sono molto semplici. La prima mostra un uomo in piedi di fronte a una casa in legno con in mano un decespugliatore a benzina. Indossa abiti da lavoro grigi per proteggerlo dall'erba volante, un grembiule di plastica ruvido che gli copre la vita e le cosce, parastinchi e stivali da lavoro che gli proteggono i piedi e le gambe. Questa è l'immagine di un uomo che lavora. Vai avanti di qualche pagina e c'è un altro ritratto che colpisce per la sua semplicità, un'altra foto di un uomo che lavora. Questo mostra un uomo in piedi nelle sorgenti calde dell'isola. L'uomo indossa solo pantaloncini. È ben costruito in senso muscoloso e ben nutrito, il suo viso ha un'espressione di stanchezza, le sue braccia sono imbrattate di argilla bianca, forse dalle sorgenti.

Queste non sono sorgenti idilliache. Sono un rivolo fangoso che scorre attraverso un canale sotterraneo artificiale, con tubi su un lato che indicano che le sorgenti saranno "sviluppate", l'erba cementata per rendere l'esperienza meno fangosa. Quindi due semplici immagini, ma contenenti una ricchezza di dettagli che racchiude le questioni contemporanee che sono incorporate nei ritratti che Hyland ha realizzato. Queste persone non sono solo ritratte in isolamento, ma sono ambientate nella terra in cui vivono. E vivono sulla terra. Sebbene il turismo sia ora l'industria principale di Nevis (e il turismo di fascia alta in questo), l'agricoltura di sussistenza è ancora il sostentamento per molte persone.

Questo è il mondo che Hyland cattura, un mondo di insediamenti semi-rurali che risalgono ai villaggi di schiavi che punteggiavano l'isola quando era un'isola di piantagioni di zucchero e possedimenti di schiavi. Ci sono ritratti realizzati da case fatiscenti e campi coltivati, la fertilità dell'isola evidente nel verde che circonda ogni punto. Ma c'è anche la vita contemporanea. Il ritratto di Hyland della giovane ragazza in pantaloncini e calzettoni che guarda nell'obiettivo parla di una vita più moderna, una modernità amplificata dal gigantesco altoparlante alloggiato nella foto a destra del fotogramma. La cosa più interessante è che la modernità è evidente anche nelle prime due immagini menzionate. Mentre uno fa riferimento all'uso di combustibili a base di carbonio, l'altro punta all'energia geotermica che esiste sotto la superficie dell'isola.

Questo è il mondo reale in contrasto con le realtà dello sviluppo economico e Hyland lo mostra con ritratti che sono molto più complessi di quanto appaiano a prima vista. A questo proposito, condividono punti in comune con i suoi progetti paesaggistici Esperienza universale e Belvedere. In questi Hyland si fondevano le realtà geologiche e ambientali degli aspri paesaggi della Cina occidentale con i tentativi umani di domarli.

A Nevis, Hyland ha fatto qualcosa di simile. Qui la terra è tutto e infonde le vite degli abitanti del villaggio che fotografa. Il paesaggio su Nevis è, letteralmente, potere ed è evidente sia negli ambienti naturali, domestici e personali che fotografa. Questi ritratti indicano un mondo che cerchiamo di contenere e controllare, ma in qualche modo è sempre al di là della nostra portata. Non controlliamo la terra, la terra ci controlla. Quindi, invece della retorica della crescita economica e dello sviluppo, Hyland ci offre persone reali che vivono vite reali su un'isola reale. Nevis non è l'isola più verde della terra, non è un paradiso, non è nemmeno idilliaca. È semplicemente umano e tanto più bello per questo. - Colin Pantall, British Journal of Photography

Scopri di più sul lavoro di Catherine qui.

Concorso fotografico mensile

Donell Gumiran - Tema in bianco e nero - Concorso fotografico
© Donell Gumiran

2020 BLACK & WHITE PREMIO Scadenza: 30 November 2020

Street photography, moda, ritratto, concettuale, paesaggio, documentario: indipendentemente dai generi, questo mese vogliamo celebrare tutta la bellezza e la ricchezza di black & white immagini e incoraggiamo i fotografi che lavorano in tutti i generi a condividere con noi il loro miglior lavoro monocromatico! ⁠

Entra ora e mostraci cosa hai!


1 ° Premio: $ 1000 · 2° Premio: $ 600 · 3° Premio: $ 400

Partecipa