Casa Wilson Un progetto fotografico di Andrea Torrei

- Casa Wilson esplora il lato fragile della vita e la forte resilienza della comunità di Wilson, North Carolina, USA.

Il più grande mercato del tabacco del mondo ", dice il titolo di un libro, Wilson era davvero un prospero centro commerciale del tabacco, con una popolazione in crescita impiegata in diverse attività fiorenti, un centro vivace e vivace come ricordano le vecchie immagini, e una ferrovia che collegava il piccolo e ricca cittadina delle principali città della costa orientale. Nonostante i molti conflitti sociali, Wilson ospitava tutti - Ma questo è il passato.

Come in molte città di medie dimensioni negli Stati Uniti, l'economia è in declino, innumerevoli attività sono state trasferite, la città si è svuotata quando le persone si sono allontanate, lasciando gli altri indietro divisi tra alienazione e senso di appartenenza. Oggi, le vetrine vuote fiancheggiano la maggior parte delle strade e la disoccupazione, l'alcolismo e la tossicodipendenza sono diffusi. Molti sono senza casa e poche famiglie vivono in vecchie roulotte o in stanze spesso sovraffollate. La stazione dei treni divide in due la città dando l'impressione che i vecchi conflitti non siano così lontani dai giorni nostri. E le ondate di immigrazione hanno rimodellato la città creando nuovi quartieri - Qual è il futuro della comunità? Wilson è ancora a casa?

Wilson ha reagito, reinventandosi affrontando tutte le sfide, vecchie e nuove costruendo ponti con i nuovi arrivati ​​e senza lasciare indietro nessuno. Un mosaico di esperienze e background diversi legati tutti insieme da un forte senso di solidarietà, una speranza incrollabile e, soprattutto, una fede incontaminata.

Il corpo del lavoro fa parte del mio progetto Home Wilson realizzato durante la mia residenza d'artista nel dicembre 2018 gestita da Eyes On Main Street. Ho intervistato i vecchi residenti, diverse famiglie immigrate che si sono appena sistemate e famiglie che vivono in roulotte o in case di stanze.

- Scopri di più sul lavoro di Andrea qui

Concorso fotografico mensile

ritratto a colori di una donna anziana di Can Sever
© Può tagliare

2022 Visual Storytelling AWARD Scadenza: 31 gennaio 2022

L'arte di visual storytelling racchiude una vasta gamma di possibilità con al centro la volontà di raccontare una storia.

Dal classico documentario sociale allo storytelling fantasioso: questo mese cerchiamo artisti visivi che mirano ad affascinare; voci uniche disposte a condividere la loro stories con convinzione e consapevolezza.⁠

Ritratto, strada, documentario, paesaggio: tutti gli approcci sono validi. Entra ora e mostraci il TUO stories!


1 ° Premio: $ 1000 · 2° Premio: $ 600 · 3° Premio: $ 400

Partecipa

Articoli recenti

Altri articoli

Tip-Logo

Per supportare i fotografi, ogni mese siamo
offerta 10 INGRESSI GRATUITI alla competizione.

Inserisci la tua email e iscriviti alla nostra newsletter per essere preso in considerazione.