Il gusto del tè Un progetto fotografico di Ilse Leenders

Il gusto del tè deriva dall'eredità e dalle influenze del buddismo zen nel teatro giapponese e nella cerimonia del tè. Espressioni e tradizioni del teatro noh, kabuki e bunraku, chado (la via o il tè) e la devozione per la natura, la tranquillità derivante dal buddismo zen si riflettono nel lavoro. 

Nel suo lavoro, l'artista olandese Ilse Leenders interferisce nella terra o nei paesaggi urbani e usa l'ambiente come un `` palcoscenico '' per costruire un teatro contemporaneo stories con elementi del passato e del presente.

Le fotografie messe in scena mostrano un'interazione composta tra immaginazione e realtà. I componenti nelle sue fotografie consistono in manufatti fatti da sé o oggetti già pronti regolarmente in combinazione con personaggi.

Riunendo diversi aspetti in un'unica immagine, nascono narrazioni dettagliate che possono essere percepite come immagini fisse di film o immagini di un fumetto.

La serie Taste of Tea è stata creata a Kyoto, la capitale storica del Giappone.

Concorso fotografico mensile

ritratto a colori di una donna anziana di Can Sever
© Può tagliare

2022 Visual Storytelling AWARD Scadenza: 31 gennaio 2022

L'arte di visual storytelling racchiude una vasta gamma di possibilità con al centro la volontà di raccontare una storia.

Dal classico documentario sociale allo storytelling fantasioso: questo mese cerchiamo artisti visivi che mirano ad affascinare; voci uniche disposte a condividere la loro stories con convinzione e consapevolezza.⁠

Ritratto, strada, documentario, paesaggio: tutti gli approcci sono validi. Entra ora e mostraci il TUO stories!


1 ° Premio: $ 1000 · 2° Premio: $ 600 · 3° Premio: $ 400

Partecipa

Articoli recenti

Altri articoli

Tip-Logo

Per supportare i fotografi, ogni mese siamo
offerta 10 INGRESSI GRATUITI alla competizione.

Inserisci la tua email e iscriviti alla nostra newsletter per essere preso in considerazione.