Bokh Un progetto fotografico di Ken Hermann

“Quando un ragazzo nasce nella Mongolia Interna, la sua famiglia prega perché diventi un lottatore. Questa antica tradizione è la pietra angolare della cultura mongola che risale a secoli fa, al regno di Gengis Khan, quando la usò per tenere i suoi soldati pronti alla battaglia.

Khan ha paragonato il wrestling alla guerra: in entrambi, affronti nemici più forti e più potenti di te e devi attaccare. È un sentimento che questi giovani lottatori tengono molto a mente. Questa forma unica di wrestling governa lo status dei giovani uomini all'interno della comunità, poiché è usata come segno di virilità. Questi attacchi si svolgono nelle praterie remote e desolate, vuote all'orizzonte ad eccezione di poche iurte sparse e greggi di pecore.

Il wrestling mongolo sembra una danza. Gli avversari si incontrano sul ring con le mani tese, muovendosi l'uno intorno all'altro fino a quando uno di loro prende il comando. Si impegnano in lunghe e drammatiche prese, che a volte assomigliano a intimi abbracci. In un istante è finita. Un viaggio. Un ascensore. Un lancio. Ed è fatto. "

- Scopri di più sul lavoro di Ken qui

Concorso fotografico mensile

Fotografia paesaggistica a colori di medio formato di un albero in fiore nelle isole Canarie di Marco Di Stefano
© Marco Di Stefano

PREMIO Colore 2022 Scadenza: 30 giugno 2022

Il Colour Photography Award mira a scoprire e portare visibilità ai migliori artisti contemporanei che lavorano in tutti i campi fotografici.

Invitiamo i fotografi guidati dal loro occhio artistico e dalla passione per il colore a partecipare alla competizione e celebrare con noi la bellezza e la diversità della fotografia a colori.


1 ° Premio: $ 1000 · 2° Premio: $ 600 · 3° Premio: $ 400

Partecipa

Articoli recenti

Altri articoli