Premio DOCUMENTARIO Giugno 2018


  • Fotografo vincitore Alessandra Manzotti

    Fotografo vincitore Alessandra Manzotti

    Titolo: Extreme herding

    Nella Mongolia occidentale, per coprire il viaggio giornaliero di 35 km alla luce del giorno, la mandria deve partire per prima cosa al mattino. Sebbene le temperature in questo periodo possano raggiungere i -35 / 40 ° C, lo scenario è abbastanza spettacolare. © Alessandra Manzotti
  • Secondo premio Alec Von Bargen

    Secondo premio Alec Von Bargen

    Titolo: Sotto i cieli blu di Agok # 2

    La serie "Under the Blue Skies of Agok" è stata scattata in Sud Sudan, il paese più nuovo della terra. Gli sfollati interni ei nomadi ad Agok si occupano di esclusione sanitaria, endemica / epidemia, carestia e conflitti armati.

    "Genocidio" è una parola usata più frequentemente per descrivere ciò che sta accadendo nel paese. Di notte, vittime e pazienti che dormono in cliniche improvvisate sognano sotto i cieli azzurri sintetici di zanzariere. La luce si insinua, proiettando ombre e sagome che diventano ossessivamente poetiche. © Alec Von Bargen
  • Terzo premio Anja Bruehling

    Terzo premio Anja Bruehling

    Titolo: Brick Workers - Young Girls

    L'India è un luogo affascinante e un vero microcosmo della vita umana. Coprendo l'intero spettro dalla gioia al dolore, dalla ricchezza estrema alla povertà estrema, dalle cure mediche di prim'ordine all'inesistente, dalla fame all'estremo rimpinzamento, dal sano al malato. L'India è un luogo in cui ogni singola idea sulla vita umana, sulla vita e le filosofie associate, sui sistemi politici, sulla legge e l'ordine può essere esplorata.

    Puoi venire via estremamente triste, depresso e rifiutando tutto ciò che è l'India. In alternativa, vieni via con una sensazione esilarante per esplorare di più, fare di più, provare di più e vivere di più in ogni aspetto della propria vita. La mia storia esamina "Brick Workers of India".

    La costruzione di mattoni in India è un duro lavoro che spezza la schiena, aggravato da questioni come il lavoro forzato, lo sfruttamento dei poveri e gli ignoranti. Le stime mostrano che ci sono oltre 100.000 chilometri in tutta l'India con e stimati da 12,5 a 25 milioni di persone che lavorano. L'industria del mattone indiano contribuisce ogni anno all'economia del paese per circa 3 miliardi di sterline. © Anja Bruehling
  • Finalista Vikas Datta

    Finalista Vikas Datta

    Titolo: Cattura del giorno

    Un peschereccio tradizionale torna a vendere il pescato vicino a Goa, in India. © Vikas Datta
  • Finalista Jefferson Lankford

    Finalista Jefferson Lankford

    Titolo: Essere, piuttosto che sembrare

    Le immagini di questa serie in corso raffigurano momenti grezzi che racchiudono l'essenza della vita rurale nel mio stato d'origine. Concentrandosi sull'umorismo, il dolore, la tristezza e l'insolito nelle mie immagini, i soggetti di queste immagini presentano allo spettatore i molteplici aspetti della vita e della morte come testimoniato in varie località della Carolina del Nord. © Jefferson Lankford
  • Finalista Julia Gunther

    Finalista Julia Gunther

    Titolo: Il primo sguardo

    12 giorni dopo il suo intervento di riassegnazione di genere, Chedino usa uno specchio per dare una prima occhiata alla sua nuova vagina, Hanover Park, Cape Town, Sud Africa, 2017.

    Chedino è una donna trans che vive a Heideveld, un sobborgo povero di Cape Town. Ha trascorso 12 anni in lista d'attesa presso la Transgender Clinic del Groote Schuur Hospital, una delle poche unità in Sud Africa in grado di eseguire interventi di riassegnazione di genere. Chedino è stato selezionato come uno dei soli 4 candidati il ​​cui intervento di riassegnazione di genere è stato pagato dal governo nel 2017. © Julia Gunther
  • Finalista Boyuan Zhang

    Finalista Boyuan Zhang

    Titolo: Il giorno prima del Festival di Corban

    Il giorno prima del Festival di Corban, gli uiguri sono tornati dallo spazio urbano anche a poche migliaia di chilometri di distanza, nel luogo in cui sono nati o abitano le loro famiglie, per il festival più grande dell'anno. © Boyuan Zhang
  • Finalista Adrian Morris

    Finalista Adrian Morris

    Titolo: Ultima luce sul fiume Volta

    Durante l'ultimo giro in barca della giornata attraverso la foce del fiume Volta, il figlio di una donna che trasporta provviste dal mercato locale sente l'acqua del fiume tra le dita sulla via del ritorno al villaggio.

    Il Ghana, precedentemente noto come Gold Coast fino a quando non ha cambiato nome, è stato uno dei primi paesi africani a ottenere l'indipendenza dal dominio coloniale nel 1957. È un paese unico sulla costa occidentale dell'Africa ricco di risorse come oro e cacao e recentemente olio. Ha una cultura ricca e vibrante e una storia oscura di essere uno dei principali porti per l'importazione e l'esportazione di schiavi in ​​tutto il mondo da parte dei paesi europei che avevano costruito i loro forti lungo la costa.

    Scattata tra i progetti personali durante alcune settimane trascorse viaggiando da est a ovest lungo la costa del Ghana all'inizio del 2018, questa serie di foto è un ritratto attraverso i miei occhi della vita quotidiana e della cultura attuali delle comunità che vivono e lavorano lungo i 537 km di costa che appartengono al Ghana. © Adrian Morris
  • Finalista Kristian Leven

    Finalista Kristian Leven

    Titolo: Isla Grande, Colombia

    I membri dell'isola della comunità, Isla Grande, stanno fuori da una delle vetrine al tramonto. L'isola ha solo 1000 abitanti, e nessuna strada, ed è stata frequentata da Pablo Escobar, il cui palazzo segreto del partito è ancora in piedi. © Kristian Leven
  • Finalista Conrad Golovac

    Finalista Conrad Golovac

    Titolo: "The Last Icebergs" - Dalla serie "Newfoundland"

    "La bellezza a volte è nei dettagli. Nonostante le loro dimensioni immense e le forme strane, sono le parti più piccole di un iceberg ad avere la bellezza più strana. Ogni pezzo che si interrompe ha una storia che abbraccia un millennio". © Conrad Golovac

Finalisti

Feedback della giuria

  • Giudicato da: Mustafah Abdulaziz

    Nato a New York City, Mustafah Abdulaziz è un pluripremiato fotografo americano che ha trascorso gli ultimi sette anni esplorando e documentando il rapporto del mondo con l'acqua.

    Questo progetto in corso lavora in collaborazione con vari partner, dalle ONG WaterAid e WWF, alle sovvenzioni della Alicia Patterson Foundation e alle commissioni delle Nazioni Unite e di Google. "Queste fotografie sono uno specchio di come ci comportiamo con il mondo naturale: è tanto una documentazione della nostra risorsa più preziosa quanto un commento su come i nostri bisogni, desideri e aspirazioni stanno plasmando il nostro futuro".

    Presentato ed esposto ampiamente, Mustafah è stato il primo fotografo a contratto per The Wall Street Journal. In anni di esperienza professionale le sue immagini sono state pubblicate su The New York Times, Monocle, Newsweek, Le Monde, Mother Jones, Telegraph Magazine e The New Yorker.

    Insieme stiamo cercando i narratori visivi più avvincenti di oggi e vogliamo scoprire il TUO stories!

© James K. Papp
© © James K. Papp
Donell Gumiran - Tema in bianco e nero - Concorso fotografico
© Donell Gumiran

Tema corrente:
BLACK & WHITE Scadenza: 30 November 2020

Street photography, moda, ritratto, concettuale, paesaggio, documentario: indipendentemente dai generi, questo mese vogliamo celebrare tutta la bellezza e la ricchezza di black & white immagini e incoraggiamo i fotografi che lavorano in tutti i generi a condividere con noi il loro miglior lavoro monocromatico! ⁠

Entra ora e mostraci cosa hai!


1 ° Premio: $ 1000 · 2° Premio: $ 600 · 3° Premio: $ 400

Vincitori precedenti


Edizione precedente 2019 / 2020


Edizione 2018/2019

Edizione 2017/2018

Edizione 2016/2017