Persone Award ottobre 2018


  • Fotografo vincitore Biljana Jurukovski

    Fotografo vincitore Biljana Jurukovski

    Titolo: "Call of the Wild"
    "Call of the wild" è una serie di ritratti intimi della tribù dei Suri che risiede lungo il confine tra l'Etiopia e il Sud Sudan. Ciò che rende Suri una delle tribù più iconiche è la loro immaginazione unica e le abilità artistiche quando si tratta di abbellimento e di essere alla moda a modo loro.
    Usano i loro corpi come tele, dipingendo arti uniche sulla loro pelle con pigmenti ricavati da polvere di roccia vulcanica e adornandosi con materiali ottenuti dal mondo che li circonda, come fiori, foglie, erbe, conchiglie e corna di animali. La loro arte è infinitamente creativa, magica e naturale. I ritratti sono stati intenzionalmente realizzati su sfondo nero, quindi l'attenzione dello spettatore sarà sulla bellezza e sulle capacità artistiche delle persone. © Biljana Jurukovski
  • Secondo premio Noor Ahmed Gelal

    Secondo premio Noor Ahmed Gelal

    Titolo: Saltando sui treni "
    Le persone si affrettano a trovare un posto libero sui treni dopo la fine di Biswa Iztema, il secondo raduno musulmano più grande del Bangladesh. © Noor Ahmed Gelal
  • Persone e fotografia

    Terzo premio Jean-Michel Clajot

    Terzo premio Jean-Michel Clajot

    Titolo: "Scarificazione" Natitingou, Benin, 2009
    La cerimonia ha un processo di iniziazione di grande importanza sociale ei riti del rito hanno significati simbolici speciali. La scarificazione è usata come forma di iniziazione all'età adulta, bellezza e segno di un villaggio, tribù e clan. © Jean-Michel Clajot
  • Finalista Sì frondoso

    Finalista Sì frondoso

    Titolo: "Svegliatevi"
    "Awake" è una serie di foto che esprime le emozioni ambigue e le delicate lotte mentali interiori della giovane identità femminile.
    Essendo una delle giovani donne che attraversano un periodo di transizione dall'adolescenza all'età adulta a pieno titolo, spesso mi sono interrogato e mi sento confuso sulla mia identità. Tutti questi sentimenti di insicurezza, insicurezza, smarrimento e depressione mi hanno trascinato fino in fondo all'oscurità interiore. Ho iniziato a immaginare di che colore si sente la speranza. Con una tonalità di colore pastello nel mio lavoro, intendo evidenziare l'emozione femminile, lottando con una presa di fede. © frondoso Yeh
  • I migliori consigli per i fotografi: fotografia a colori di una folla a un concerto a Pola, in Croazia, di Jelena Jankovic

    Finalista Jelena Jankovic

    Finalista Jelena Jankovic

    Titolo: "Selfie Culture" - Concerto, Pula, Croazia
    La "cultura del selfie" ha iniziato a determinare la nostra esistenza. I social media sono diventati una delle più grandi epidemie che colpisce le relazioni delle persone. Mentre aspettiamo il feedback e l'approvazione degli altri, perdiamo l'opportunità di vivere e goderci il presente. © Jelena Jankovic
  • Finalista Teovel Iradon

    Finalista Teovel Iradon

    Titolo: Burj Khalifa Window Cleaner - Dubai, Emirati Arabi Uniti
    Con un'altezza totale di 829.8 m (2,722 piedi), il Burj Khalifa (Torre Khalifa) a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, è la struttura e l'edificio più alto del mondo. © Teovel Iradon
  • Finalista Benjamin Gordon

    Finalista Benjamin Gordon

    Titolo: "Boy In Barbed Wire" © Benjamin Gordon
  • Finalista Niki Gleoudi

    Finalista Niki Gleoudi

    Titolo: Famiglia sulla spiaggia © Niki Gleoudi
  • Finalista Noor Ahmed Gelal

    Finalista Noor Ahmed Gelal

    Titolo: "Un viaggio in treno sovraffollato"
    Migliaia di persone stanno viaggiando sul tetto di un treno sovraffollato diretto a Dewanganj, Jamalpur, dalla città di Dhaka, Bangladesh, per celebrare con le loro famiglie la festa religiosa musulmana di Eid-al-Fitr. © Noor Ahmed Gelal
  • Finalista Alexander Newman

    Finalista Alexander Newman

    Titolo: "Departure" - Dalla serie Melanogenesis © Aleksandr Newman

Finalisti

Feedback della giuria

  • Immagine precedente del profilo del giudice Maggie Steber
    © Maggie Steber

    Giudicato da: Maggie Steber

    Una figura celebrata nella comunità fotografica, la fotografa americana Maggie Steber ha lavorato in 64 paesi concentrandosi su temi umanitari, culturali e sociali stories.

    Le sue immagini hanno ottenuto diversi prestigiosi riconoscimenti, tra cui la Leica Medal of Excellence, Alicia Patterson e Ernst Haas Grants e la World Press Foundation Award.

    Steber lavora per National Geographic e fa parte della rinomata VII Photo Agency. Le sue immagini sono apparse su riviste di tutto il mondo, incluso Vita, il newyorkese, Smithsonian, Il guardiano, Ora che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Rivista Geo, Tra gli altri.

Kristyn Taylor
© Kristyn Taylor
ritratto a colori di una donna anziana di Can Sever
© Può tagliare

Tema corrente:
Visual Storytelling Scadenza: 31 gennaio 2022

L'arte di visual storytelling racchiude una vasta gamma di possibilità con al centro la volontà di raccontare una storia.

Dal classico documentario sociale allo storytelling fantasioso: questo mese cerchiamo artisti visivi che mirano ad affascinare; voci uniche disposte a condividere la loro stories con convinzione e consapevolezza.⁠

Ritratto, strada, documentario, paesaggio: tutti gli approcci sono validi. Entra ora e mostraci il TUO stories!


1 ° Premio: $ 1000 · 2° Premio: $ 600 · 3° Premio: $ 400

Vincitori precedenti


Edizione precedente 2020 / 2021


Edizione 2019/2020

Edizione 2018/2019

Edizione 2017/2018

Edizione 2016/2017

Tip-Logo

Per supportare i fotografi, ogni mese siamo
offerta 10 INGRESSI GRATUITI alla competizione.

Inserisci la tua email e iscriviti alla nostra newsletter per essere preso in considerazione.